Grattugia formaggio

grattugia formaggio

Il formaggio è un ingrediente che non manca mai sulle tavole di noi italiani, sia per essere mangiato a pezzi che per essere grattugiato sulla pasta.

C’è chi ne compra di già grattugiato, perché magari non ha il tempo di grattarlo da solo o anche perché ne fa un uso intensivo che ne richiede una quantità già pronta per essere usata.

Ci sono mole varianti di grattugia formaggio che possono essere utilizzati per lo scopo.

Anche se la distinzione più grande si ha tra grattugie elettriche e manuali, si possono fare ulteriori sottodivisioni in base agli accessori. Mi spiego meglio. Esistono delle grattugie basilari, costituite dalla sola superficie metallica bucherellata, e partendo da questa si arriva poi a varianti con raccoglitori, dosatori e molti altri optional.

Lo stesso vale per le elettriche che possono essere a batteria oppure no, od avere tutta una serie di funzioni optionali per soddisfare un po’ tutti i bisogni.

Vista la grande varietà di prodotti in commercio ci si può sentire disorientati al momento dell’acquisto e ogni consiglio è quindi ben accetto.

Qui di seguito troverete delle informazioni che spero possano esservi utili per non sbagliare nella scelta della vostro grattugia.

Grattugia formaggio: meglio elettrica o manuale?

Per alcuni questa domanda potrebbe essere un dubbio amletico, ma in realtà la soluzione al quesito non è poi così complicata. Basta pensare a quelle che sono le nostre esigenze e siamo almeno a metà dal risolvere la domanda.

Vediamo qualche caratteristica tecnica dell’una e dell’altra ed avremo la riposta.

Le grattugie elettriche sono di certo le più adatte a chi ha bisogno di grattugiare grandi quantità di formaggio, ma anche piccole, in un tempo molto rapido. Sono le preferite da chi ama oggetti che vadano a semplificare la vita di chi cucina.

Le grattugie manuali sono invece più adatte a chi non ha grandi necessità, in fatto di quantità di formaggio grattugiato, e preferisce usare un prodotto più classico, che non necessità di un manuale di istruzioni per capirne il funzionamento.

Vediamone insieme qualcuna, per capire quale delle due sia quella più adatta a noi e risolvere così il quesito iniziale.

Ariete Gratì – Grattugia Elettrica

Ariete Grati 440 Grattugia Elettrica Senza filoPer chi è alla ricerca di una grattugia formaggio elettrica questo prodotto potrebbe essere l’ideale. Si tratta di una grattugia, realizzata in materiale plastico, nei colori bianco/arancio, che ne fanno un oggetto che piace anche all’occhio. Il grande vantaggio della Ariete Gratì è che funziona senza filo, fruttando una batteria, che si ricarica in circa 15 ore. Per la ricarica viene utilizzata una base, che va collegata alla corrente elettrica. Mi raccomando non ricaricate la grattugia se non quando è completamente scarica. Leggera e maneggevole, entra in funzione semplicemente premendo un pulsante. Può essere usata non solo col formaggio, ma anche con pane secco, cioccolato, frutta secca ed altri alimenti, sia duri che morbidi. Si pulisce in modo semplice, togliendo il tappo di chiusura laterale. La grattugia lavora utilizzando un rullo, realizzato interamente in acciaio inox. Per quanto riguarda l’autonomia di consumo, questa è di 1000 grammi.
>>>Valutazioni, recensioni, specifiche e prezzo su Amazon.it<<<

Zyliss Grattugia per formaggio

Zyliss E900010 - Grattugia per formaggioPer chi non ama i grattugia formaggio elettrici, ma allo stesso tempo non vuole ripiegare su una grattugia di quelle tradizionali, questo modello potrebbe essere la soluzione giusta. Si tratta di un oggetto, realizzato in materiale plastico di colore bianco, con rifiniture in grigio scuro, che funziona semplicemente ruotando una manovella. Il suo tamburo è totalmente in acciaio inossidabile ed è caratterizzato da incisioni che facilitano il taglio degli alimenti, permette infatti di grattugiare anche i formaggi più duri con poca pressione. Per facilitarne l’uso, sia ai destrimani che ai mancini, il tamburo può essere inserito da entrambi i lati. Il manico è antiscivolo, per garantire una presa sicura durante il suo utilizzo. Quando si ha la necessità di lavarla, si può smontare con facilità per caricate i vari componenti nella lavastoviglie. La grattugia Zyliss è piccola e si può riporre in un cassetto con un minimo ingombro.
>>>Valutazioni, recensioni, specifiche e prezzo su Amazon.it<<<

Grattugino Da Tavolo Rigamonti

Grattugino Da Tavolo RigamontiEssenziale e funzionale sono le parole che meglio si prestano per descrivere il grattugino da tavolo della Rigamonti. È realizzato in polipropilene atossico, che permette di lavorare e conservare i cibi senza andarne a contaminare il sapore. Funziona girando la manovella, posizionata sulla sua sommità, che aziona il rullo, realizzato in acciaio inox 18/10. Il formaggio, che così viene grattugiato, cade direttamente sui cibi. Si presta molto bene per essere usato tutti i giorni a tavola, infatti in questo modo si può avere costantemente formaggio grattugiato di fresco. L’utilizzo di grattugino permette di unire igiene e praticità. La parte inferiore può essere infatti chiusa ed il prodotto può essere conservato in frigo, come un vero porta formaggio. Anche se l’aspetto fisico di questa grattugia a manovella non è il massimo, il prodotto fa comunque il suo lavoro e lo fa in modo egregio.
>>>Valutazioni, recensioni, specifiche e prezzo su Amazon.it<<<

Leifheit – Grattugia a manovella

Leifheit - Grattugia a manovellaDal punto di vista estetico questa grattugia formaggio si presenta con un look fascinoso, dove si alternano bianco ed argento. Da quello di vista funzionale è un prodotto ottimo, da usare anche con formaggi dalla consistenza dura, grazie al suo rullo molto funzionale. Si monta e si smonta facilmente e si può lavare sia a mano che in lavastoviglie. Una sua caratteristica parecchio interessante è che si presta bene ad essere utilizzata sia da mancini che da destrimani, che possono utilizzarla senza sforzi eccessivi. I materiali utilizzati per la sua realizzazione sono plastica ed acciaio, per la maniglia e la parte che va a premere il formaggio sul rullo. I componenti in plastica sono robusti, specialmente quelli intorno al sistema di bloccaggio. Anche sulla tavola più chic un oggetto di questo tipo non stona per niente, ma anzi ne esalta la bellezza, con un tocco di eleganza.
>>>Valutazioni, recensioni, specifiche e prezzo su Amazon.it<<<

Condividi